Bolletino del 1 Dicembre 2019

PRIMA DOMENICA DI AVVENTO
DOMENICA 1 DICEMBRE 2019
10:00 S. Messa con intenzioni comunitarie
Annunziata e Antonio PACIFICO / Maria Patuto
Maria Fossetti (5.mo anniversario) / i figli Giuseppe e Antonio
Emidio MATRICARDI / i figli Giuseppe e Antonio
Nicola SALERNO / la moglie Maria e figli
Rosina BRACCI / la figlia Pietrina M.
Ringraziamento al Signore / Incoronata Paolozza
Cesare COZZI e defunti di famiglia
Genitori defunti di Amelia e Michele Pacifico

Lunedì 2 dicembre:
NESSUNA MESSA

Martedì 3 dicembre:                 S. Francesco Saverio
19:30 Pasquale Patuto / Grazia e Eraldo CACCIOTTI

Mercoledì 4 dicembre:             S. Giovanni Damasceno
NESSUNA MESSA

Giovedì 5 dicembre:
19:30 S. Messa con intenzioni comunitarie
Italia GRASSO-GISONDI / colletta funerale
Michele DI PASQUALE / colletta funerale
Armando e Antonietta FARINA /il figlio Jo e famiglia

Venerdì 6 dicembre:         S. Nicola vesc.
8:30 Armando e Antonietta FARINA /il figlio Jo e famiglia 9:00 Adorazione Eucharistico

SECONDA DOMENICA DI AVVENTO
DOMENICA 8 DICEMBRE 2019
10:00 S. Messa con intenzioni comunitarie
Immacolata e Carmine CIRCELLI / la nuora Carmela C.
Giovanni PIETRANTONIO / la moglie Pina P.
Angelina e Michele MINICOZZI / Lidia Sorgente
Maria e Vincenzo CIRCELLI / Lidia Delle Donne
Giuseppe DELLE DONNE/ Lidia Sorgente
Giovanna e Donato DELLE DONNE /la figlia Lidia
Maria e Luigi SORGENTE/ Lidia Sorgente
Rosina TOMEI / Gina Secondo
Rita CESTRA / Gina Secondo
Teresina, Michele e Nina Russo / figli e sorelle
Onorina e Silvano BERNADEI / figli e cognata
Florimondo BATTISTI / la moglie Amelia e figli

COLLETTA DOMENICALE:  Grazie. Thank you,

A te, Signore, elevo l’anima  mia, Dio mio, in te confido: che io non sia confuso. Non trionfino su di me i miei nemici. Chiunque spera in te non resti deluso. (Sal 25,1-3)

VITA PASTORALE
9 dicembre:    Immacolata Concezione della B.V. Maria  S. Messa alle ore 19:30 (lunedì sera)

Commento su Mt 24,37-44    

Vegliate, per essere pronti al suo arrivo.  Questo testo non fa parte di quelli che si scelgono deliberatamente per trovarvi un conforto e risollevarsi il morale. Eppure la Chiesa mette un tale ostacolo all’inizio dell’anno liturgico. Si tratta di abbandonare il trantran, le abitudini, le usanze, di convertirsi e ripartire da zero. Al di là della gioiosa novella del Vangelo che annuncia la venuta redentrice di Dio, si dimentica e si respinge facilmente l’eventualità del giudizio, anche se non la si contesta assolutamente “in teoria”. È il pericolo che corrono i discepoli di tutte le epoche. Se non si aspetta ogni giorno la sentenza di Dio, non si tarda a vivere come se non esistesse giudizio. Di fronte ad una tale minaccia, nessuno può prendere come scusa lo stile di vita “degli altri”: nessuno può trincerarsi dietro agli altri per sottrarsi al pericolo di essere dimenticato dal Signore. Salvezza e giudizio sono affini uno all’altro, ci scuotono nel bel mezzo della nostra vita: sia nel momento delle grandi catastrofi (la grande inondazione è qui evocata) sia nel corso del lavoro quotidiano nei campi o in casa. Uno è preso, trova scampo, è salvato; un altro è abbandonato. Ma non essere tratti d’impiccio non dipende chiaramente dal beneplacito degli altri. È l’uomo stesso che ha nelle sue mani la propria salvezza o la propria perdizione. Ecco perché, come spesso nel Vangelo, questo brano si conclude con un appello alla vigilanza.

Gruppo di preghiera e supporto per un Cenacolo in Quebec.   (incontro sarà in francese)

Il cardinale Gérald Cyprien Lacroix ha ufficialmente invitato questa comunità, riconosciuta dalla legge papale, a venire a stabilirsi qui in Quebec. Per conoscere questa comunità che accoglie i giovani in difficoltà « gratuitamente » per offrire loro una scuola di vita e per sostenere questo progetto di attuazione, siete cordialmente invitati a venire a scoprire e pregare con noi. Tutti sono i benvenuti!                                              Terzo martedì di ogni mese alle 18:45  alla Cappella di Notre-Dame-de-Lourdes, 430 St. Catherine Street E, Montreal.

Gospel Reading Matthew 24:37-44

Jesus tells his disciples that the coming of the Son of Man will catch many people unprepared. Jesus tells his disciples that they are to always be ready for the day of the Lord.

Jesus said to his disciples, “Stay awake! Always be ready! You do not know when your Lord is coming.”

“You know that if the owners of a house knew at what time of night a thief was coming, they would stay awake and would not allow the thief to break into their house.”

“Well, in the same way, you must always be ready because you do not know the time when the Lord is coming.”        The Gospel of the Lord. Praise to you, Lord Jesus Christ.

FIRST SUNDAY OF ADVENT

Today is the first Sunday of Advent, which is also the first Sunday of a new liturgical year for the Church. The Advent season includes the four Sundays that precede Christmas. It is a time of preparation for the coming of the Lord. In this season, we recall two central elements of our faith: the final coming of the Lord in glory and the incarnation of the Lord in the birth of Jesus. Key themes of the Advent season are watchful waiting, preparation, and justice.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *