Bollettino del 23 e 30 Dicembre 2018

DOMENICA 23 Dicembre 2018:
4° Domenica dell’Avvento
10:00 S. Messa con intenzioni comunitarie
Defunti Silano e Silla
Annunziata e Antonio Pacifico / Maria e Pasquale Patuto
Defunti della famiglia Pizzi e De Santis / Leonardo
Genitori defunti di Incoronata e Michele Paolozza
Defunti famiglia Celli / Rita
Defunti famiglia Contrucci e Mariotti / Fernanda
Paolo Campagna / Moglie Giovanna e figli
Americo Contrucci / Moglie Maria e figli
Stanislao Goriup /Rita
Nicola Salerno / Moglie Maria e figli

LUNEDI 24 DICEMBRE 2018: VIGILIA DI NATALE
10:00 pm Pro Populo

MARTEDI 25 DICEMBRE 2018: SOLENNITÀ DELLA NATIVITÀ DEL SIGNORE GESÙ CRISTO
10:00 am S. Messa con intenzioni comunitarie
Luigi Sarapuchiello / Moglie e figli
Armando e Antonietta Farina
Giovannina Antonacci/ Succession

Mercoledi 26 Dicembre 2018:
Nessuna Messa
Giovedi 27 Dicembre 2018: S. Giovanni Apostolo
19:30 Messa con intenzioni comunitari
Pietro e Giuseppina Circelli / Cognati Michele e Amelia P.
Armando e Antonietta Farina
Giovannina Antonacci / Succession
Renato Pompa / Colletta Funerale

Venerdi 28 Dicembre 2018: S. Innocenti
8:30 Carmela Fabiello
9:00 Adorazione Eucaristica

DOMENICA 30 Dicembre 2018: Santa Famiglia
10:00 Messa con intenzioni comunitari
Augusto Tronca
Genitori di Maria e Pasquale Patuto
L. Sarapucchiello / Moglie e figli

Lunedi 31 Dicembre 2018:
8:30 Pro Populo
Martedi 1 Gennaio 2019: Maria S. Madre di Dio
10:00 Messa con intenzioni comunitarie
Luigi Sarapucchiello / Moglie e figli
Carmela Fabiello
Armando e Antonietta Farina
Giovannina Antonacci / Succession
Carmine Ricciardi / Colletta Funerale

Mercoledi 2 Gennaio 2019:
Nessuna Messa

Giovedi 3 Gennaio 2019:
19:30 Messa con intenzioni comunitarie
Armando e Antonietta Farina
Giovannina Antonacci / Succession
Vincenzo Circelli / Colletta Funerale
Carlo Di Pancrazio / Colletta Funerale

Venerdi 4 Gennaio 2019:
8:30 Carmela Fabiello
9:00 Adorazione Eucaristica

Domenica 6 Gennaio 2019: Epifania del Signore
10:00 Messa con intenzioni comunitarie
Silvano Bernabei / Rollande Russo
Padre Occhio e Fratel Gerry
Genitori defunti di Amelia e Michele Pacifico

COLLETTA: Grazie della vostra generosità
Domenica 16 Dicembre: $

CAMBIAMENTO DI ORARIO DELLA MESSA DOMENICALE MISSIONE SAN DOMENICO SAVIO:
A partire della Domenica 2 Dicembre in poi, ci sarà un’unica messa alle ore 10. Questa messa sarà in italiano con una parte in inglese (per i bambini del catechismo).

Il libro delle Messe per l’anno 2019 è arrivato. Quindi, sé volete riservare delle messe per 2019 potete telefonare all’ufficio.

Domenica 23 Dicembre ci sara un incontro fraterno dopo la messa nella sala per tutti. Avremo allora l’occasione di fraternizzare insieme e di augurarci personalmente un Buon Natale. Caffé, sughi, biscotti e cakes saranno serviti. Benvenuto a tutti!

Riflessione sul vangelo:
Oggi il vangelo ci rivela come si sono realizzati la venuta del Messia e il mistero della redenzione che essa contiene.
La persona di Maria, la sua fede, il suo “sì”, la sua maternità, sono le vie scelte da Dio per fare visita ai suoi e portare la salvezza a tutti gli uomini. Il centro dell’avvenimento evangelico di questo giorno si sviluppa, dunque, attorno a Maria: lei è la più profonda e più radicale via dell’Avvento. Si capisce la ragione della visita a sua cugina Elisabetta nel messaggio dell’angelo (Lc 1,36). Ella si dirige rapidamente verso il villaggio in Giudea, perché la grazia ricevuta da sua cugina Elisabetta, che diventerà mamma, la riempie di gioia. Il suo saluto ha un effetto meraviglioso su Elisabetta e sul bambino. Tutti e due si impregnano di Spirito Santo. Elisabetta sente il bambino sussultare dentro di sé, come fece tempo prima Davide davanti all’arca dell’Alleanza, durante il suo viaggio a Gerusalemme (2Sam 6,1-11). Maria è la nuova arca dell’Alleanza, davanti alla quale il bambino esprime la sua gioia. Dal bambino l’azione dello Spirito è trasmessa anche ad Elisabetta, cosa che la conduce a riconoscere la Madre del suo Signore. Sotto l’ispirazione dello Spirito, conosce il mistero del messaggio dell’angelo a sua cugina Maria, e la riconosce “felice” in ragione della fede con la quale ella l’ha ricevuto. La testimonianza di Elisabetta è la più antica testimonianza della venerazione della prima Chiesa per la Madre del Salvatore.

La Festa di Natale ci rivela un grande segreto: è nell’accoglienza dell’altro che si trova la gioia e la felicità dell’uomo. Gesù nasce dalla Vergine Maria a Natale per riconciliarci con Dio. Egli bussa alla porta del nostro cuore. Sé accettiamo di aprirgli, possiamo essere liberati dal nostro peccato che ci rinchiude in noi stessi. Cosi, il Signore Gesù restaura la nostra capacità di accogliere l’altro e di donarci gratuitamente. Sé riusciamo ad aprire la porta del nostro cuore al Signore Gesù, allora troveremo la Gioia e la Pace di Natale. E’ l’augurio che faccio a tutti noi. BUON NATALE A TUTTI VOI!

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *